Estrazione di cripto valute o mining, è un business redditizio?

Estrazione di cripto valute o mining, è un business redditizio?

Indice


L'estrazione di cripto valuta può essere un'attività redditizia, anche se per raggiungere questo obiettivo è necessario prendere in considerazione una serie di elementi che spiegheremo in questo articolo. Una prima considerazione è che la redditività si dovrebbe raggiungere a medio o lungo termine, poiché gli investimenti iniziali nell'attrezzatura tendono ad essere alti. A questo si deve aggiungere i costi derivanti dal acquisto del hardware e del  elevato consumo di energia. Tuttavia, il mercato delle cripto valute ​​continua a crescere ed a diversificarsi, inoltre, per l'investitore esistono diversi strumenti che aiutano a determinare la redditività di ogni progetto, sui quali parleremo più avanti.

 

Cos'è l'estrazione di cripto valuta o mining?

Prima di spiegare il concetto tecnico, facciamo un'analogia con l'estrazione dell'oro tradizionale. In questo processo, i minatori usano attrezzature pesanti per rimuovere il terreno, e poi nella terra rimossa cercano l'oro con il quale si pagano i costi operativi e  la differenza che rimane costituisce il guadagno. Nel mining di cripto valuta succede la stessa cosa, solo che le macchine qui sono apparecchiature informatiche molto potenti, in grado di eseguire calcoli molto complicati. Con il reddito ottenuto, i minatori pagano le loro attrezzature costose e gli rimane un margine di profitto.

Chi estrae le cripto valute quindi ha il doppio ruolo di mettere in circolazione le nuove criptomonete estratte e si incarica anche di verificare le transazioni tra gli utenti che poi vengono registrate nel registro blockchain. L'attività mineraria è un processo chiave, perché è ciò che consente alla cripto valuta di mantenere in funzione una rete decentralizzata, senza la necessità di ricorrere a un'autorità centrale di regolamentazione. Tutte le operazioni eseguite sono verificate dal sistema minerario con una procedura di controllo che impedisce il “double spending” o di provare a introdurre false valute criptate sul mercato.

Coloro che eseguono questo processo sono chiamati " minatori " che per eseguire il loro lavoro hanno bisogno di utilizzare un hardware potente per trovare la soluzione a problemi matematici molto complessi. Il primo a risolvere questo problema, effettua la verifica della transazione che viene aggiunta alla blockchain e quel minatore riceve una compensazione finanziaria. Questa ricompensa può essere costituita da due elementi: per ciascun blocco della catena mineraria o una commissione per ogni transazione effettuata, poiché il sistema che emette la cripto valuta deve pagare il compenso al minatore per l'uso della propria attrezzatura.

Come funziona il mining di cripto valuta ?

Il processo di estrazione può essere suddiviso in otto passaggi. Ogni utente che interviene nella blockchain ha un indirizzo pubblico, noto come wallet. Questi indirizzi hanno una chiave privata ad essi associata e solo il proprietario di detta chiave può effettuare le transazioni.

Quindi, i minatori eseguono una compilazione di richieste di transazione valide degli utenti e  iniziano a verificare i dati di queste richieste. Il processo di verifica inizialmente prevede che l'utente abbia sufficiente cripto valuta nel wallet per poter far fronte al pagamento. Per saperlo, il sistema controlla nella blockchain, dove sono registrati tutti i movimenti. Se lo paragoniamo alla vita finanziaria comune, il minatore sarebbe il cassiere della banca tradizionale che controlla il saldo del nostro conto corrente e solo quando verifica che esistano fondi sufficienti e che le firme sono corrette, permette l'esecuzione dell'operazione.

Se tutti i dati della transazione sono corretti, il minatore aggiunge quella transazione al suo blocco di transazioni. Qui inizia una competizione molto forte, in cui i minatori, con il loro potente hardware, cercano di risolvere il problema matematico che convalida la transazione. L'obiettivo dei minatori concorrenti è trovare il valore "nonce". Questo è un numero che aiuta a risolvere il problema.

Il valore "nonce" fa parte di ciò che è noto come firma digitale. Contiene tre elementi: la firma digitale del blocco precedente, l'elenco delle transazioni che sono state convalidate dal blocco precedente e, infine, il valore "nonce".

Le firme digitali funzionano attraverso le funzioni di "hash", che sono equazioni matematiche molto complesse. Tutti i minatori coinvolti nella competizione conoscono le prime due parti della firma digitale, ma solo quella con il miglior hardware sarà in grado di raggiungere il valore "nonce". Colui che scopre quel valore completerà l'esatta firma digitale del nuovo blocco. Se la maggior parte dei minatori approva la soluzione corretta, allora il blocco verrà aggiunto alla blockchain e il minatore vincente della competizione riceverà una ricompensa economica.

Dopo ogni transazione convalidata, il sistema si autoregolerà per impedire che i blocchi vengano completati molto rapidamente o lentamente, al fine di facilitare o rendere i più complessa la risoluzione del valore "nonce" per i minatori. Ad esempio, se il minatore vincente della transazione precedente ha raggiunto il valore "nonce" in 20 secondi, ovvero meno tempo del solito, nel blocco successivo aumenterà la difficoltà di estrazione. Al contrario, se il minatore vincitore ci ha messo più tempo, nella transazione successiva il protocollo sarà meno complicato.

Quanti tipi di data mining esistono?

Esistono diversi tipi di data mining. Ad esempio, c'è il mining con le schede grafiche (GPU), quello dei chip ASIC e quello  nel cloud.

L' estrazione GPU continua ad essere ampiamente utilizzata. Consiste nell'utilizzare la potenza delle schede video per eseguire il mining di cripto valuta. Quando si seleziona la scheda video più conveniente è necessario prendere in considerazione almeno tre elementi: la cripto valuta da estrarre , il prezzo in funzione delle  prestazioni di quella scheda e il suo consumo di elettricità. Inoltre è necessario valutare che esistono marchi che funzionano meglio con alcune cripto valute. Ad esempio, le carte Radeon sono più veloci per risolvere l'algoritmo ethash delle  cripto valute come Ethereum ; mentre, le schede Nvidia sono più efficienti nell'estrazione di Bitcoin.

L’attività mineraria di ASIC è basata su chip di circuiti integrati per applicazioni specifiche. Questi chip sono stati progettati esclusivamente per estrarre le cripto valute. Sono più costosi (i prezzi oscillano tra i 3000 e i 20.000 euro ), consumano molta più energia, hanno bisogno di ventilazioni molto forti per dissipare il calore e sono rumorosi; ma, allo stesso tempo, sono i più potenti e gli unici che oggi possono eseguire gli algoritmi di hashing, tra cui SHA-256 e Scrypt . Questi algoritmi richiedono tassi di hash che non possono essere raggiunti da una scheda GPU.

Nessun minatore si sognerebbe di creare un ASIC a casa, perché il rumore e il calore renderebbero l'esperienza estremamente sgradevole. Oggi, le grandi imprese controllano una quantità significativa di estrazione mineraria  ASIC, che si trova nei data center, di solito situati in paesi molto freddi (Islanda, per esempio), ma queste aziende cercano anche giurisdizioni in cui il prezzo dell'energia elettrica è molto economico, come il Venezuela.

Uno dei servizi più attuali è il mining nel cloud ed è molto legato al mining ASIC. Questo permette anche alle persone che non dispongono di attrezzature di poter estrarre le cripto valute comprando il potere computazionale di società minerarie specializzate, per un periodo di tempo. In questo modo, l'utente risparmia denaro nell'acquisto, assemblaggio e configurazione delle apparecchiature; Inoltre, non è necessario pagare bollette enormi per il consumo di elettricità. Tre dei più prestigiosi fornitori di cloud mining sono HashFlare , Nice Hash e Genesis Mining.

Altri due tipi di mining sono focalizzati non sul tipo di hardware , ma sul modo in cui i minatori sono raggruppati.

L'attività mineraria in solitario, sia con GPU sia con ASIC, è che il minatore mette il suo computer a lavorare e impiega molto tempo per trovare un blocco, perché per quanto potente sia il suo hardware, ci sarà sempre un minatore che dispone di prestazioni tecniche migliori. Invece il pool mining è quando un gruppo di minatori si unisce e ognuno contribuisce ai blocchi minerari. I benefici economici devono essere distribuiti logicamente in corrispondenza con la potenza mineraria fornita da ciascuno.

Ci sono pool minerari per le principali cripto valute al giorno d’oggi. Ad esempio, Bitcoin ha il maggior numero di pool, tra cui si distinguono  AntPool, BTC.TOP, BTC.com, Bixin e BTCC Pool. Mentre, per Ethereum i più usati sono F2pool e Dwarfpool .

Che attrezzatura è necessaria per estrarre le cripto valute?

Nella misura in cui l'ecosistema si è sviluppato, per la maggior parte delle cripto valute é aumentato notevolmente la difficoltà di estrazione, come nel caso del Bitcoin. Pertanto, anche i processi e le attrezzature per il settore minerario si sono trasformati e ora ci sono macchine più potenti e altre alternative per completare il processo, come i servizi di estrazione nel cloud.

La scelta dell'hardware speciale è fondamentale nel processo di estrazione . Ci sono tre tipi: i chip ASIC (di gran lunga i migliori, ma anche quelli più costosi), la GPU (unità di elaborazione grafica, cioè le schede grafiche che hanno un alto potere di estrazione e, quindi, riescono a risolverle rapidamente problemi matematici ) e CPU (unità di elaborazione centrale dei computer, che sono le meno potenti, quindi attualmente non sono quasi piú  utilizzate nel settore minerario).

Quando si sceglie un hardware si prende in considerazione che tipo di cripto valuta va a essere estratta. Ad esempio, per la maggior parte delle cripto valute, i minatori utilizzano spesso la GPU; tuttavia, pochi si sognerebbero di estrarre Bitcoin con le schede grafiche, dato che non possono lavorare con l'algoritmo SHA-256, quindi è essenziale andare sui chip ASIC.

Nel caso delle GPU, le schede più complete per mining sono quelle prodotte dalle due grandi aziende che controllano il mercato delle schede grafiche: Nvidia e Radeon. Tra le Nvidia si evidenzia la GeForce GTX 1070, che ha una frequenza hash di 30 Megahashes al secondo (MH/S). Qui è importante sapere che il tasso di hash è una misura della potenza di calcolo utilizzata per risolvere un blocco, maggiore è e meglio è. Un'altra GPU sorprendente è la GTX 1080 Ti con 35 MH / S. Invece, Radeon evidenzia la RX 580, con 26.7 MH / S, la HD 7990, con 14 MH/S e la RX 480, con 29 MH/S.

I chip ASIC sono molto più potenti, consumano più energia e hanno anche un prezzo molto più elevato rispetto alle GPU. Tra i più potenti ASIC oggi sono la FusionSilicon X1 che vanta  un tasso di 12.96 hash Gh /s,  consuma 1100W ed è in grado di generare giornalmente un profitto di  $ 22,70 in MonaCoin . Un altro molto potente è l' Obelisk SC1 Immersion , che ha un tasso di hash più alto, 2,20 Th/s, la sua potenza è 1600 W e può produrre, ogni giornoun utile di  $ 22,65 della criptomoneta Sia; mentre, l' Innosilicon A9 ++ ZMaster ha un tasso hash di 140,00 kh /s, una potenza di 1550W e genera giornalmente un guadagno $ 14,64 della cripto valuta  Pirata.

Nei prossimi mesi arriverà sul mercato una nuova generazione di chip ASIC, molto più potenti e con prezzi prossimi a 20.000 euro. Ad esempio, a ottobre sarà in vendita l'Obelisk GRN1 Immersion, con un incredibile tasso hash di 840,00 h/s , una potenza di 4400 W che sarà in grado di generare un reddito giornaliero di $ 832,12 della cripto valuta Grin-CT31. Per coloro che preferiscono estrarre bitcoin, sta per uscire il MicroBT Whatsminer M20S che sarà in vendita a settembre, con una frequenza hash di 70,00 Th/s , 3360W di potenza, in grado di decodificare l'algoritmo SHA-256 e generare $ 11,80 in Bitcoin al giorno.   

I chip ASIC possono essere acquistati da negozi come Miners.nl, Sestercer , MiningWholesale e Coing Estrazione Centrale.

Quali cripto valute sono più redditizie da estrarre?

Quando si seleziona quale cripto valuta è più redditizia da estrarre, conviene analizzare almeno due aspetti: la valutazione nel mercato di quella cripto valuta e la difficoltà del suo mining.

Fino ad oggi, Bitcoin rimane la cripto valuta più richiesta (il suo tasso di cambio per il dollaro USA è di circa 7600); tuttavia, la sua estrazione non è redditizia a breve termine, dal momento che è essenziale utilizzare l'estrazione ASIC, con i chip più moderni, che sono estremamente costosi.

Un'altra cripto valuta più usata oggi, l' Ethereum (il cui cambio è di circa 240 dollari USA ) richiede meno investimenti, quindi attrae sempre più minatori.

Zcash È una cripto valuta molto attraente, perché può essere estratta senza la necessità di fare un investimento così alto. Questa cripto valuta utilizza l'algoritmo equihash e non è necessario ricorrere agli ASIC, poiché con GPU è possibile estrarla, quindi può essere redditizio a medio termine per i minatori con meno risorse. Il suo prezzo di mercato è di circa $ 75.

Monero è una cripto valuta con un grande potenziale, che è negoziato a  poco più di $ 80 sul mercato. È redditizio, perché utilizza un algoritmo, CryptoNote , che può ancora essere estratto con GPU e, persino, con una CPU.

Come calcolare la redditività del mining con il proprio hardware?

Per coloro che cercano redditività attraverso l'estrazione di cripto valute utilizzando GPU, è necessario prendere in considerazione diversi elementi. Il primo passo è selezionare quale cripto valuta si vuole estrarre, tenendo conto del budget di cui si dispone. Si consiglia vivamente di dimenticare Bitcoin, dato che oggi anche con la più recente GPU, non sarà in grado di minare un blocco di questa cripto valuta. Come abbiamo spiegato in precedenza, solo attraverso l'apparecchiatura ASIC è possibile lavorare con bitcoin.

Nel caso della GPU, si deve analizzare il problema dell'energia, in base alla potenza di energia con cui si deve lavorare. Il minatore dovrà valutare qual è il costo dell'energia elettrica consumata durante il processo di estrazione. Se i costi della GPU, la manutenzione delle apparecchiature e dell'elettricità superano i rendimenti ottenuti con il mining, ovviamente l'investimento non ha ragione di esistere.

Nel caso del cloud mining, la persona dovrà fare molta attenzione per identificare se vale la pena fare l'investimento. In generale, le società che offrono questo servizio fanno un contratto che mostra il costo iniziale per un determinato importo di potenza affittato e una commissione di manutenzione giornaliera. Qui non dovremmo preoccuparci del costo dell'elettricità, poiché questo è assunto dalla compagnia mineraria.

Ad esempio, nel caso della società Hashing24, si richiede un investimento iniziale di USD 1245, in cambio dell'offerta di 5000 GH / s; Inoltre, il costo di manutenzione giornaliero è di 0,33 USD per GH/s. La persona dovrà ricorrere a un calcolatore minerario (più avanti nell'articolo spieghero’ cosa é e quali vantaggi offre) per conoscere, attraverso dati aggiornati, la difficoltà, la ricompensa per un blocco e il valore della cripto valuta sul mercato in quel momento

Il calcolatore fa anche una stima approssimativa del tempo in cui è possibile recuperare l'investimento e iniziare a generare profitti.

Quali sono i calcolatori di redditività mineraria?

I calcolatori di redditività delle miniere di cripto valuta sono uno strumento molto utile per identificare la cripto valuta che offre le migliori prestazioni economiche al momento, così come l'hardware necessario per il mining. Questi calcolatori richiedono, ad esempio, il tasso di hash delle apparecchiature con le quali lavoriamo (può essere GPU o ASIC), il consumo elettrico dell'hardware, il costo dell'elettricità nel paese in cui si trovano e la commissione del pool minerario. Con questi dati, la calcolatrice calcola quanto guadagna il minatore in un giorno, settimana e anche in un anno.

Alcuni calcolatori consentono addirittura all'utente di allocare il costo del proprio hardware per identificare il tempo di ritorno dell'investimento.

I migliori calcolatori di redditività mineraria cripto valuta

Il totale dei calcolatori di redditivitá delle cripto valute è molto ampio, anche se questi cinque si distinguono dagli altri e sono i più usati oggi.

1. WhatToMine

Questo calcolatore è il più usato al mondo. Il sito offre informazioni aggiornate su quale sia la valuta più redditizia del mercato e le attrezzature necessarie per eseguire i processi minerari. Sul sito, l'utente può collocare il tipo di hardware (GPU o ASIC), una frequenza hash prestabilita, il costo dell'elettricità nel suo paese, per ottenere un elenco delle cripto valute più redditizie in base ai dati che ha introdotto.

2. CryptoCompare

CryptoCompare Calculator consente di inserire la potenza di hash, il consumo di energia, e la commissione del pool minerario.  Con questi dati si è in grado di generare una stima del guadagno giornaliero, settimanale, mensile e annuale.

Questo calcolatore ti consente di calcolare i guadagni di Bitcoin, Ethereum , Ethereum Classic , Monero , Zcash , Pascal Dash e Decred .

3. Coin Calculators

Questo altro sito, specializzato nel calcolo della redditività del mining di cripto valute, offre un elenco dell'hardware più potente disponibile sul mercato. Questa informazione può essere molto utile quando si effettua l'acquisto di un ASIC o GPU.

4. CoinWarz

CoinWarz mostra i grafici di redditività delle cripto valute e consente di ordinare la cripto valuta in base a diverse categorie, tra cui quella del guadagno giornaliero.

5. Miner ASIC Value

Questo sito web calcola il reddito giornaliero di ogni hardware e questo lo differenzia dagli altri calcolatori. Con queste informazioni l'utente ha la possibilità di stimare in quanto tempo potrà ammortizzare il costo della sua attrezzatura.

Ha bisogno di una consulenza?
Prenotare

Avvertenze di rischio
I punti di vista e le opinioni espresse sono le opinioni di Crypto Currency 10 e sono soggette a modifiche in base al mercato e ad altre condizioni. Le informazioni fornite non costituiscono un consiglio di investimento e non dovrebbero essere considerate come tali. Tutto il (i) materiale (i) è stato ottenuto da fonti ritenute attendibili, ma la sua accuratezza non è garantita. Non vi è nessuna garanzia o rappresentazione in merito all'attuale precisione o responsabilità per le decisioni basate su tali informazioni.
Le variazioni dei tassi di cambio possono avere un effetto negativo sul valore, sul prezzo o sul reddito di un investimento.
La performance passata non è garanzia di risultati futuri e il valore di tali investimenti e delle loro strategie potrebbe aumentare o diminuire.

Consultas_240x240_it

OBD_240x300_it

Cryptocurrency10.com
Avenida Samuel Lewis, Torre Omega, suite 5D.
Panama.

Generale: [email protected]
Clienti: [email protected]
Supporto: [email protected]

Telefoni
Italy: +39 (06) 99335786
Spagna: +34 (93) 1845787
Panama: +507 8327893
Panama: +507 8339512
Stati Uniti: +1 (305) 3402627

Urgenze:
+507 8339512

Servizio al cliente dalle
15:00 - 18:00 (inglese, italiano, spagnolo)