In Russia vendono Rubli per comprare Bitcoin

In Russia vendono Rubli per comprare Bitcoin

Oltre ai quattro grandi Paesi che soffrono di elevata inflazione, ce n’è un altro la cui moneta non sta passando un buon periodo: la Russia.
L’inflazione in Russia è sotto controllo, ma il problema è la svalutazione del rublo rispetto ad altre valute, in primis il dollaro americano. Come si può ben vedere dal grafico degli ultimi 5 anni, è dal 2015 che il rublo ha subito una forte svalutazione nei confronti del dollaro. Inoltre, dal grafico degli ultimi 12 mesi si comprende bene come la svalutazione sia ancora in atto, e sembri puntare verso il minimo storico degli ultimi anni. In questi giorni 1 rublo vale 0,0142 dollari americani, poco meno di un centesimo e mezzo, ma il minimo di 0,0132 toccato a gennaio del 2016 non è poi così tanto distante.
Anche perché negli ultimi 12 mesi la quotazione è scesa da 0,0175 a 0,0142 con una perdita di quasi il 20% del proprio valore rispetto al dollaro americano. In particolare, ad agosto c’è stato un vero e proprio crollo, con una perdita di quasi il 10% in un solo mese.

I russi stanno continuando a cambiare Rubli in Bitcoin

Sebbene l’inflazione non sia aumentata significativamente, i russi stanno comunque continuando a cambiare rubli in bitcoin. Il grafico di LocaBitcoins è chiaro: se escludiamo il periodo della bolla speculativa di fine 2017, ad agosto si sono verificati i picchi massimi di sempre di cambio di rubli in bitcoin. Inoltre, è visibile un chiaro trend di crescita, costante, iniziato fin dal 2015.
Il volume di cambio totale di rubli in BTC è di soli 2.000 BTC a settimana, pari a circa 8.000 BTC al mese (50 milioni di dollari), che sono solo una piccola goccia nell’immenso oceano mondiale dei volumi di scambio complessivi di bitcoin (3 miliardi di dollari al giorno, quasi 100 miliardi al mese). Ma questo dato si riferisce solo al volume di scambio su una singola piattaforma (LocalBitcoins) in un unico paese (la Russia) con solo il 2% circa della popolazione mondiale, rimanendo comunque circa il doppio di quello americano. Il trend di crescita può far sospettare che questi volumi possano essere in aumento in futuro, soprattutto qualora la svalutazione del rublo sui mercati internazionali dovesse continuare.
Quindi oltre ai quattro Paesi ad elevata inflazione (Venezuela, Iran, Turchia, Argentina), anche la Russia è un mercato da tenere d’occhio a causa della svalutazione della propria moneta nazionale.

Vuole investire in criptomonete?

Le offriamo il portafoglio CryptoFIB30, settimanale in PDF. Nel documento viene riportato un portafoglio di criptovalute con alte prospettive reddituali suggerito dal nostro staff (vengono indicate le date ed i prezzi di acquisto delle cripto segnalate oltre a segnali operativi -quando vendere o tenere-).

Bitcoin Future: per chi invece preferisce seguire il derivato, viene analizzato il Bitcoin future, quotato sul CME, con l’indicazione di livelli importanti e target operativi di acquisto/vendita in ottica settimanale.

Pagare

Avvertenze di rischio
I punti di vista e le opinioni espresse sono le opinioni di Crypto Currency 10 e sono soggette a modifiche in base al mercato e ad altre condizioni. Le informazioni fornite non costituiscono un consiglio di investimento e non dovrebbero essere considerate come tali. Tutto il (i) materiale (i) è stato ottenuto da fonti ritenute attendibili, ma la sua accuratezza non è garantita. Non vi è nessuna garanzia o rappresentazione in merito all'attuale precisione o responsabilità per le decisioni basate su tali informazioni.
Le variazioni dei tassi di cambio possono avere un effetto negativo sul valore, sul prezzo o sul reddito di un investimento.
La performance passata non è garanzia di risultati futuri e il valore di tali investimenti e delle loro strategie potrebbe aumentare o diminuire.

localbitcoin_it_240x300

Cryptocurrency10.com
Avenida Samuel Lewis, Torre Omega, suite 5D.
Panama.

Generale: [email protected]om
Clienti: [email protected]
Supporto: [email protected]

Telefoni
Italy: +39 (06) 99335786
Spagna: +34 (93) 1845787
Panama: +507 8327893
Panama: +507 8339512
Stati Uniti: +1 (305) 3402627

Urgenze:
+507 8339512

Servizio al cliente dalle
15:00 - 18:00 (inglese, italiano, spagnolo)