Mining di Criptovalute per finanziare la politica

Mining di Criptovalute per finanziare la politica

L’idea proviene dagli USA, dove una società ha inviato una richiesta alla Federal Election Commission per chiedere l’approvazione di una nuova modalità di finanziamento delle campagne elettorali.
In pratica, funziona in questo modo:

1. sul sito del partito, o del comitato elettorale, da finanziare si carica una pagina con uno script di mining;
2. su questa pagina si avvisa l’utente che visitandola si attiverà l’operazione di mining a favore del partito o del comitato in oggetto;
3. si invitano i “donatori” a visitare quella pagina (più soggetti clikkeranno sul link/scrip, più l’attività di mining darà risultati positivi).

Il sistema può utilizzare uno di quei codici che consentono di utilizzare la potenza di calcolo del dispositivo dell’utente per minare Monero: l’importante è che l’utente sia esplicitamente avvisato che visitando quella pagina metterà a disposizione una parte dell’attività del proprio pc per minare per conto del proprietario del sito (partito politico), e sarà inoltre questo ad incassare gli eventuali token guadagnati con il mining. Se l’utente è avvisato, e ha dato il proprio consenso, la procedura non è affatto illecita.

 Crypto Mining mina Monero

Certo, il sistema funziona solo se tanti utenti si collegano a quella pagina per tanto tempo, ma in teoria i grossi partiti dovrebbero avere centinaia di migliaia, se non milioni, di sostenitori…
Di fatto gli utenti/donatori in questo modo prestano al sito la potenza di calcolo dei loro dispositivi, e regalano l’energia elettrica da loro utilizzata, e così il sito può minare Monero. I token raccolti dai partiti politici tramite questa operazione poi possono essere spesi, o convertiti in Bitcoin o in valuta fiat (Euro, Dollari, ecc.).
Questa comunque è una pratica che potrebbe essere applicata anche ad altri settori ed attività a patto sempre che gli utenti prestino il loro consenso.
Ma già da ora possiamo affermare che, qualora la richiesta di Osia Network (la Società ideatrice di questo schema) venisse accettata, questa potrebbe anche diventare la “killer application” delle criptovalute, visto che i partiti sono alla continua ricerca di fonti di finanziamento, e sono in grado di influenzare le scelte politiche dei Paesi, anche a livello normativo. Se questa prassi dovesse diffondersi, la predisposizione della politica nei confronti delle criptovalute e della blockchain potrebbe cambiare radicalmente avvicinando molto di più i due mondi e contribuendo all’adozione di massa delle criptovalute.

 

Vuole investire in criptomonete?

Le offriamo il portafoglio CryptoFIB30, settimanale in PDF. Nel documento viene riportato un portafoglio di criptovalute con alte prospettive reddituali suggerito dal nostro staff (vengono indicate le date ed i prezzi di acquisto delle cripto segnalate oltre a segnali operativi -quando vendere o tenere-).

Bitcoin Future: per chi invece preferisce seguire il derivato, viene analizzato il Bitcoin future, quotato sul CME, con l’indicazione di livelli importanti e target operativi di acquisto/vendita in ottica settimanale.

Pagare

Avvertenze di rischio
I punti di vista e le opinioni espresse sono le opinioni di Crypto Currency 10 e sono soggette a modifiche in base al mercato e ad altre condizioni. Le informazioni fornite non costituiscono un consiglio di investimento e non dovrebbero essere considerate come tali. Tutto il (i) materiale (i) è stato ottenuto da fonti ritenute attendibili, ma la sua accuratezza non è garantita. Non vi è nessuna garanzia o rappresentazione in merito all'attuale precisione o responsabilità per le decisioni basate su tali informazioni.
Le variazioni dei tassi di cambio possono avere un effetto negativo sul valore, sul prezzo o sul reddito di un investimento.
La performance passata non è garanzia di risultati futuri e il valore di tali investimenti e delle loro strategie potrebbe aumentare o diminuire.

Livero_240x600_blanco_es

Cryptocurrency10.com
Avenida Samuel Lewis, Torre Omega, suite 5D.
Panama.

Generale: [email protected]
Clienti: [email protected]
Supporto: [email protected]

Telefoni
Italy: +39 (06) 99335786
Spagna: +34 (93) 1845787
Panama: +507 8327893
Panama: +507 8339512
Stati Uniti: +1 (305) 3402627

Urgenze:
+507 8339512

Servizio al cliente dalle
15:00 - 18:00 (inglese, italiano, spagnolo)