Cos’è Ripple?

Cos’è Ripple?

Ripple è stata fondata nel 2012 e da allora ha tenuto una quotazione molto stabile fino al marzo del 2017 quando il prezzo è partito da 0,04 USD fino a raggiungere un prezzo massimo di 2,40 USD.
Ripple sta costruendo una innovativa piattaforma basata sulla tecnologia blockchain, per collegare le banche, gli operatori finanziari, gli exchange di monete e valori digitali e le grandi imprese affinché possano fare trasferimenti internazionali sicuri, rapidi e con basso costo. Attualmente fare un pagamento internazionale può richiedere dai 2 ai 5 giorni, e dipendendo dal numero di banche che partecipano nell’operazione può essere anche abbastanza costoso. La soluzione che propone Ripple è senza dubbio estremamente competitiva perché con la tecnologia che ha messo a punto, il trasferimento si concretizza in un tempo massimo di 4 secondi con un costo di pochi centesimi di USD.

Ripple vuole unificare gli scambi internazionali

L’ambizione di Ripple è anche quella di unificare gli scambi internazionali intorno a una sola valuta, il Ripple, trattato nei mercati con la sigla XRP.
Il XRP tiene la particolarità di non essere minato in quanto tutti gli XRP sono già esistenti anche se non tutti sono in circolazione. La quantità totale di Ripple è stata stata stabilita in 100 Miliardi di pezzi, di cui attualmente solo 39 Miliardi stanno circolando nel mercato, altri 7 Miliardi sono posseduti dalla società Ripple e circa 54 Miliardi sono stati accantonati in un deposito di garanzia dal quale si estrae mensilmente la quantità di un miliardo di pezzi per collocarli sul mercato. Nel caso che il mercato non riesca ad assorbire la intera quantità mensile, si ritira l’invenduto ed il mese successivo si ripete la vendita. Questo meccanismo lascia pensare che in normali condizioni di mercato, il XRP difficilmente potrà fare grandi balzi per poi consolidarli, perché sempre sarà presente una offerta consistente di pezzi. Per cui il XRP, per chi crede nella tecnologia e nel progetto di Ripple, può essere visto o come un investimento a lungo termine, mentre chi ama lo “scalping” dovrà essere abbastanza scaltro e trattare di approfittare delle oscillazioni di mercato, nell’ambito di spazi temporali molto brevi.

 

Vuole investire in criptomonete?

Le offriamo il portafoglio CryptoFIB30, settimanale in PDF. Nel documento viene riportato un portafoglio di criptovalute con alte prospettive reddituali suggerito dal nostro staff (vengono indicate le date ed i prezzi di acquisto delle cripto segnalate oltre a segnali operativi -quando vendere o tenere-).

Bitcoin Future: per chi invece preferisce seguire il derivato, viene analizzato il Bitcoin future, quotato sul CME, con l’indicazione di livelli importanti e target operativi di acquisto/vendita in ottica settimanale.

Pagare

Avvertenze di rischio
I punti di vista e le opinioni espresse sono le opinioni di Crypto Currency 10 e sono soggette a modifiche in base al mercato e ad altre condizioni. Le informazioni fornite non costituiscono un consiglio di investimento e non dovrebbero essere considerate come tali. Tutto il (i) materiale (i) è stato ottenuto da fonti ritenute attendibili, ma la sua accuratezza non è garantita. Non vi è nessuna garanzia o rappresentazione in merito all'attuale precisione o responsabilità per le decisioni basate su tali informazioni.
Le variazioni dei tassi di cambio possono avere un effetto negativo sul valore, sul prezzo o sul reddito di un investimento.
La performance passata non è garanzia di risultati futuri e il valore di tali investimenti e delle loro strategie potrebbe aumentare o diminuire.

Anuncio_240x300_en

Cryptocurrency10.com
Avenida Samuel Lewis, Torre Omega, suite 5D.
Panama.

Generale: [email protected]
Clienti: [email protected]
Supporto: [email protected]

Telefoni
Italy: +39 (06) 99335786
Spagna: +34 (93) 1845787
Panama: +507 8327893
Panama: +507 8339512
Stati Uniti: +1 (305) 3402627

Urgenze:
+507 8339512

Servizio al cliente dalle
15:00 - 18:00 (inglese, italiano, spagnolo)