Wright contro Kleiman, il processo per i 66 miliardi di dollari in Bitcoin

Wright contro Kleiman, il processo per i 66 miliardi di dollari in Bitcoin

Wright contro Kleiman è il processo in cui si affrontano a Miami, Ira Kleiman e Craig Wright nel più grande giudizio legale sul Bitcoin della storia. Il vincitore sarà ricompensato con l'incredibile cifra di 1,1 milioni di bitcoin. Wright dice che sono tutti suoi. Invece, Kleiman rivendica la metà, come eredità del suo defunto fratello, David, che era presumibilmente il socio di Wright.

Durante tre settimane, gli avvocati dei due litiganti dovranno presentare le prove davanti alla giuria composta da 10 persone. Kleiman sostiene di avere e-mail scambiate tra suo fratello e Wright. In esse, Craig parlerebbe di David, morto nel 2013, come suo socio.

Invece, gli avvocati di Wright sostengono che il loro cliente soffre di un disturbo autistico. Questo, presumibilmente, gli rende difficile associarsi con chiunque. "Odio il concetto stesso di essere partner", ha detto Craig. Ciò nonostante, l'avvocato di Kleiman ha controbattuto su questo punto. Il medico che ha identificato il disturbo di Wright non ha nemmeno visto il paziente di persona quando ha steso la diagnosi.

Wright contro Kleiman, passerà alla storia del Bitcoin

 Wright è stato uno dei primi a scommettere sullo sviluppo di Bitcoin, quando nessuno credeva che questa criptovaluta avrebbe avuto successo. Con la sua azienda W&K Info Defense Research, ha estratto bitcoin. Inoltre, ha anche accumulato proprietà intellettuale legata alle criptovalute. Tutto questo gli ha fatto guadagnare 1,1 milioni di bitcoin. Con l'ultima impennata del prezzo della criptovaluta, questa somma rappresenterebbe, ad oggi, più di 68 miliardi di dollari.

Kleiman sostiene che Wright non ha costruito la sua fortuna miliardaria alla W&K Info Defense Research da solo. Secondo lui, ha avuto l'aiuto di suo fratello. Pertanto, come eredità, rivendica la metà degli 1,1 milioni di bitcoin. Non si è trovato l’accordo tra le due parti, così sono andati avanti fino al processo.

Uno dei punti più forti di Wright è che non esiste alcun documento firmato che dimostri che lui e David Kleiman erano soci della società. Le e-mail che il fratello reclama non sono prove amministrative dell'esistenza di una tale associazione. Pertanto, gli esperti legali dicono che Wright ha tutte le possibilità di vincere al processo.

In ogni caso, la giuria, dopo aver ascoltato le argomentazioni di entrambe le parti, dovrà determinare se la causa di Ira Kleiman procede.

Avvertenze di rischio
I punti di vista e le opinioni espresse sono le opinioni di Crypto Currency 10 e sono soggette a modifiche in base al mercato e ad altre condizioni. Le informazioni fornite non costituiscono un consiglio di investimento e non dovrebbero essere considerate come tali. Tutto il (i) materiale (i) è stato ottenuto da fonti ritenute attendibili, ma la sua accuratezza non è garantita. Non vi è nessuna garanzia o rappresentazione in merito all'attuale precisione o responsabilità per le decisioni basate su tali informazioni.
Le variazioni dei tassi di cambio possono avere un effetto negativo sul valore, sul prezzo o sul reddito di un investimento.
La performance passata non è garanzia di risultati futuri e il valore di tali investimenti e delle loro strategie potrebbe aumentare o diminuire.

Luna_240x600_it

Cryptocurrency10.com
Avenida Samuel Lewis, Torre Omega, suite 5D.
Panama.

Generale: [email protected]
Clienti: [email protected]
Supporto: [email protected]

Telefoni
Italy: +39 (06) 99335786
Spagna: +34 (93) 1845787
Panama: +507 8327893
Panama: +507 8339512
Stati Uniti: +1 (305) 3402627

Urgenze:
+507 8339512

Servizio al cliente dalle
15:00 - 18:00 (inglese, italiano, spagnolo)