Bitcoin una moneta con sempre più accettazione

Bitcoin una moneta con sempre più accettazione

I guru del mondo della finanza sono già passati alle criptovalute.
Oggi, economisti, politici e grandi investitori non possono ignorare l'importanza acquisita dalle criptovalute, in particolare Bitcoin, nella finanza globale. Non pochi di loro inizialmente hanno mostrato preoccupazione e non hanno lesinato critiche anche dure alle valute digitali. Tuttavia, sono inesorabilmente giunti alla conclusione che il concetto che hanno introdotto nel mondo finanziario è innovativo e destinato a perdurare nel tempo.
Oggi è possibile apprezzare come alcuni dei critici iniziali delle criptovalute abbiano investito grandi capitali in aziende che operano, sia direttamente che indirettamente, nell’ambiente delle criptovalute e della la tecnologia blockchain.
Uno di quelli che ha alzato la voce contro il Bitcoin con più forza è stato George Soros. Il miliardario arrivò a considerare le criptovalute come una "bolla"; tuttavia, nell'aprile di quest'anno, il Soros Fund Management, con sede a New York, ha approvato il commercio di criptovaluta.

Quelli che hanno cambiato idea sul Bitcoin

Un altro che dubitava dell'importanza delle criptovalute era Jamie Dimon, CEO di JP Morgan Chase. Nel settembre del 2017 ha dichiarato che Bitcoin era una frode e minacciava di licenziare qualsiasi dipendente della compagnia che osasse commerciare con criptovalute. Alcuni mesi dopo, nel gennaio di quest'anno, Dimon ritrattò le sue precedenti dichiarazioni in un'intervista con Fox e disse di essersi pentito dei suoi commenti su Bitcoin. "La blockchain è reale", ha dovuto riconoscere. Probabilmente il fatto che JP Morgan abbia chiesto di ottenere un brevetto relativo alla tecnologia blockchain ha molto a che fare con il cambio di posizione del CEO.
Il terzo guru degli investimenti che ha criticato con durezza le criptovalute è stato Warren Buffet, CEO di Berkshire Hathaway. Questo miliardario ha definito il Bitcoin "veleno per topi" e "bolla". Sebbene non abbia ritrattato pubblicamente la sua posizione tuttavia è dato sapere che Buffett sta già investendo nella tecnologia alla base della criptovaluta di Ripple, attraverso le sue partecipazioni bancarie, in particolare Bank of New York Mellon.
È vero che continua a esserci un gran numero di cripto-scettici che considerano Bitcoin e altre criptovalute come bolle speculative che prima o poi esploderanno. Ma la verità è che, piaccia o no, sempre più investitori stanno investendo nel settore delle criptovalute, per una semplice ragione: quando sorge una tecnologia che affascina il mercato, conviene di più partecipare nel business che starne fuori.

 

Vuole investire in criptomonete?

Le offriamo il portafoglio CryptoFIB30, settimanale in PDF. Nel documento viene riportato un portafoglio di criptovalute con alte prospettive reddituali suggerito dal nostro staff (vengono indicate le date ed i prezzi di acquisto delle cripto segnalate oltre a segnali operativi -quando vendere o tenere-).

Bitcoin Future: per chi invece preferisce seguire il derivato, viene analizzato il Bitcoin future, quotato sul CME, con l’indicazione di livelli importanti e target operativi di acquisto/vendita in ottica settimanale.

Pagare

Risk warnings
The views and opinions expressed are the views of Crypto Currency 10 and are subject to change based on market and other conditions. The information provided does not constitute investment advice and it should not be relied on as such. All material(s) have been obtained from sources believed to be reliable, but its accuracy is not guaranteed. There is no representation or warranty as to the current accuracy of, nor liability for, decisions based on such information.
Changes in rates of exchange may have an adverse effect on the value, price or income of an investment.
Past performance is no guarantee of future results and the value of such investments and their strategies may fall as well as rise.

seo-backlins_240x300_it

Cryptocurrency10.com
Avenida Samuel Lewis, Torre Omega, suite 5D.
Panama.

General: [email protected]
Customers: [email protected]
Support: [email protected]

Phones
Italy: +39 (06) 99335786
Spain: +34 (93) 1845787
Panama: +507 8327893
Panama: +507 8339512
United States: +1 (305) 3402627

Urgency:
+507 8339512

Customer service from
15:00 - 18:00 (Spanish, english and italian)